giovedì 1 giugno 2017

News

FRANCESCO GABBANI
 “MAGELLANO” 
CERTIFICATO DISCO D'ORO 


“Magellano”, il nuovo disco di Francesco Gabbani uscito il 28 aprile per  Bmg Rights Management, è certificato disco d’oro per le oltre 25.000 copie vendute.

Il disco, entrato la prima settimana al primo posto della classifica degli album più venduti TOP OF THE MUSIC GFK, contiene “Occidentali’s Karma”, brano con oltre 126 milioni di visualizzazioni su Youtube e certificato quadruplo platino e il nuovo singolo "Tra le granite e le granate”, che  ha superato un milione di visualizzazioni in sole 24 ore.

Pubblicato da Bmg Rights Management (Italy), il nuovo album prende il titolo dal nome del navigatore ed esploratore portoghese, ed esprime con immediatezza l’idea del viaggio, inteso non solo come il moto verso un luogo, ma anche come i percorsi che ognuno di noi compie durante la propria esistenza. “Magellano" riunisce nuovamente assieme a Francesco Gabbani, gli altri co-autori di Occidentali’s Karma, ovvero Filippo GabbaniFabio Ilacqua e il produttore Luca Chiaravalli. 

L'edizione internazionale "Magellané uscita venerdì 12 maggio in Europa ed è entrata nella classifica iTunes in 13 paesi.
 
Gabbani sarà impegnato a breve con nuove date instore e il 19 giugno, da Verona, partirà il nuovo tour organizzato da International Music and Arts (www.internationalmusic.it). Tutte le date su http://www.francescogabbani.com/eventi
 

lunedì 15 maggio 2017

News

FRANCESCO GABBANI
  
SI CLASSIFICA SESTO 
ALL'EUROVISION SONG CONTEST 2017
E VINCE IL PREMIO DELLA STAMPA
con il brano 
OCCIDENTALI'S KARMA
tratto dall'album “Magellano

Francesco Gabbani si è classificato sesto alla 62ª edizione dell'Eurovision Song Contest  e ha vinto il premio della sala stampa.

Quest’anno il concorso musicale ha riunito 42 artisti di altrettante nazioni all'insegna dello slogan "Celebrate Diversity”.  La finale,  trasmessa in diretta su Rai1 e in contemporanea su Rai Radio2,  è stata seguito da quasi 15,1 milioni di spettatori, numeri che rendono questa edizione di gran lunga la più seguita da quando l’Italia è tornata a partecipare al più grande show musicale internazionale. Il massimo picco di ascolto si è registrato durante  dell’esibizione di Francesco con la sua Occidentali’s karma.
"Sono molto soddisfatto per l’accoglienza ricevuta e sono orgoglioso di aver rappresentato l'Italia e di aver portato la musica italiana in italiano al di fuori del confini nazionali”, afferma Il cantautore "Desidero ringraziare la Rai, l’EBU (European Broadcasting Union), la delegazione italiana guidata da Nicola Caligiore e, soprattutto, tutti gli amici italiani e non che mi hanno sostenuto e votato.
Il cantautore carrarino é approdato all'Eurovision Song Contest in seguito alla vittoria del Festival di Sanremo con "Occidentali's Karma”, brano contenuto nel nuovo album "Magellano" uscito il 28 aprile per Bmg Rights Management (Italy) e subito entrato al primo posto della classifica di vendite.
L’album, per la seconda settimana, è in vetta alla classifica degli album più venduti TOP OF THE MUSIC GFK , alla posizione numero due.
L'edizione internazionale "Magellané uscita, venerdì 12 maggio, in Europa entrando nella classifica iTunes in 13 paesi.
Il nuovo singolo "Tra le granite e le granate" ha superato un milione di visualizzazioni in 24 ore.
Il 19 giugno, da Verona, partirà il nuovo tour organizzato da International Music and Arts (www.internationalmusic.it).

venerdì 5 maggio 2017

News

FRANCESCO GABBANI

"MAGELLANO”
AL 1° POSTO IN CLASSIFICA DEGLI ALBUM PIU’ VENDUTI IN ITALIA

Magellano”, il nuovo lavoro di  Francesco Gabbani, uscito venerdì 28 aprile, entra direttamente al primo posto della classifica degli album più venduti della settimana TOP OF THE MUSIC GFK.
Il nuovo singolo “Tra le granite e le granate”, da oggi già in alta rotazione in tutte le radio, rappresenta uno  spaccato sarcastico  sul  come  sia  possibile  affrontare  in  modo  negativo  anche  cose  positive,  come può  essere  una  vacanza.  Sono fotografati gli stereotipi di chi deve divertirsi forzatamente, tra creme solari e giochi  d’acqua, mentre fuori continua la  solita  vita  in  bianco  e  nero,  fatta  di  grigia quotidianità.  E’  la vacanza, surrogato del viaggio reale, breve oasi di lentezza e pace, che ha la sola funzione di  rendere  sopportabile  il  lungo  inverno.  Lo  schiavo  contemporaneo  si  stende  al  sole, cosparge la pelle bianca e flaccida di creme solari, dimentica per un istante il mondo che sta fuori, la grigia quotidianità, la propria condizione umana.

Pubblicato da Bmg Rights Management (Italy), il nuovo album prende il titolo dal nome del navigatore ed esploratore portoghese, ed esprime con immediatezza l’idea del viaggio, inteso non solo come il moto verso un luogo, ma anche come i percorsi che ognuno di noi compie durante la propria esistenza.

Manca poco più di una settimana alla finalissima dell’Eurovision Song Contest, che si terrà sabato 13 maggio a Kiev, Ucraina.
Gabbani rappresenterà l'Italia  e porterà sul palco la sua “Occidentali’s Karma” brano che ha superato 107 milioni di visualizzazioni e certificato Triplo Platino per gli oltre 150mila download e streaming.

Il tour ufficiale, organizzato da International Music and Arts, partirà il 19 giugno da Verona.



News

THE CRANBERRIES

SOMETHING ELSE”

AL 9° POSTO DELLA CLASSIFICA DEGLI ALBUM PIU' VENDUTI IN ITALIA



“Something Else”, il nuovo disco dei The Cranberries uscito il 28 aprile per BMG Rights Management (Italy), entra al nono posto della classifica degli album più venduti in Italia.

Something Else” contiene i più grandi successi dei primi quattro album della band irlandese e  tre canzoni inedite. La prima è “The Glory” che Dolores scrisse durante le prove con la Irish Chamber Orchestra presso l'Università di Limerick. 'Stavo cercando di pensare al fatto che c'è sempre speranza, c'è sempre una luce alla fine del tunnel, non importa quanto la vita possa essere oscura. Può essere difficile a volte, ma si deve cercare la luce e il positivo nelle cose' . La seconda è “Rupture” che “Parla di depressione, di essere in quel buco nero e la difficoltà ad uscirne” e l’ultima è “Why”, il primo singolo, “Scritto subito dopo la morte di mio padre , il momento più difficile”.

venerdì 28 aprile 2017


THE CRANBERRIES

ESCE IL 28 APRILE PER BMG RIGHTS MANAGEMENT (ITALY)
SOMETHING ELSE”
IL DISCO CHE CONTIENE TRE BRANI INEDITI E LA RIVISITAZIONE ORCHESTRALE DEI LORO PIU’ GRANDI SUCCESSI
 A GIUGNO IN ITALIA PER CINQUE CONCERTI



Esce il 28 aprile, su CD e su tutte le piattaforme di digital download e streaming, per BMG Rights Management (Italy), “Something Else” il nuovo disco dei The Cranberries.
L’uscita del disco è stata anticipata dal primo singolo “Why” nelle radio da fine marzo .
Something Else” contiene tre brani inediti e i più grandi successi dei primi quattro album della band irlandese, rivisitati in chiave orchestrale.
Nell’autunno 2013 a Dolores fu chiesto di partecipare ad un concerto speciale in occasione degli eventi legati alla sua città natale Limerick scelta come capitale irlandese della cultura per il 2014. La vigilia di Capodanno tenne un concerto, accompagnata da un quartetto della Irish Chamber Orchestra, in cui cantò quattro canzoni di cui tre dei The Cranberries ed una del suo progetto solista. “E’ stata una serata bellissima” dichiara Dolores.
In quel momento, cantare canzoni che avevano segnato una generazione, che erano stati successi radiofonici e che avevano definito un genere, fece realizzare a Dolores che stava per arrivare un anniversario importante. L’anno successivo, il 2015, segnava infatti i 25 anni dalla nascita dei The Cranberries.
Dolores aveva 18 anni quando i The Cranberries iniziarono. “Ero solo una bambina allora. Ero una innocente diciottenne, non ero matura, ero più simile a una quindicenne. Ero molto fortunata del fatto che le canzoni avessero avuto così tanto successo, ma la cosa aveva anche i suoi lati negativi. Il successo è stato travolgente per me. Sei così occupato a lavorare che non hai nemmeno il tempo di guardare e di capire cosa stai passando”.
Dolores, colpita dal concerto di Limerick e con l’imminente anniversario, cominciava a pensare all'idea di una rivisitazione orchestrale dei più grandi momenti dei primi quattro dischi dei The Cranberries. Così, nel corso di due settimane, presso la casa della Irish Chamber Orchestra all’ l'Università di Limerick, la band si mise al lavoro per rivisitare le vecchie canzoni con abiti nuovi.
Dolores non è più la bambina che cantava, da un punto di vista inesperto, le sue canzoni sorprendentemente mature, ma una donna con la capacità di mettere la sua vita nella musica. 'Le preferisco così,' dice Dolores delle nuove registrazioni 'con un po' più di esperienza alle spalle, con una nuova prospettiva di vita. Suonano fresche di nuovo”.
Oltre ai successi rivisitati, il disco contiene tre nuove canzoni. La prima è “The Glory” che Dolores scrisse durante le prove con la Irish Chamber Orchestra presso l'Università di Limerick. 'Stavo cercando di pensare al fatto che c'è sempre speranza, c'è sempre una luce alla fine del tunnel, non importa quanto la vita possa essere oscura. Può essere difficile a volte, ma si deve cercare la luce e il positivo nelle cose' . La seconda è “Rupture” che “Parla di depressione, di essere in quel buco nero e la difficoltà ad uscirne” e l’ultima è “Why”, il primo singolo, “Scritto subito dopo la morte di mio padre , il momento più difficile”.
Grazie all’abilità di scrittura di Dolores e Noel, le nuove canzoni si posizionano, senza problemi, accanto a pezzi come “Zombie”, “Dreams”, “Ridiculous Thoughts” e “Ode to my Family”,  il tutto accompagnato da sontuosi nuovi arrangiamenti d'archi che affondano le radici nel fecondo suolo irlandese, distillati in un grande tempio del mondo accademico.
'Ho iniziato piuttosto giovane a scrivere canzoni', racconta Dolores, 'avevo forse 12 anni. Non avevo idea del perché lo stessi facendo; era solo qualcosa dentro di me che voleva uscire. Sono orgogliosa delle mie vecchie canzoni, adesso posso concedere a me stessa il fatto di riconoscerlo. Ma la vita è così frenetica che non si ha spesso la possibilità di farlo. Credo che questo sia il significato di questo disco per me”.
Il titolo del nuovo lavoro “Something Else” ha un legame con il primo disco “Everybody Else Is Doing It . 'Non è un titolo causale' dice Dolores. 'Non dice per forza che ci sarà qualcos'altro e non dice nemmeno che questo sia un gran finale. Credo che segni un legame con il primo disco piuttosto bene. Non ho idea di cosa ci sia in serbo per noi. Non sono più gli anni novanta, questo è sicuro. E nemmeno vorrei che lo fossero. Spero ci sia del nuovo. Spero che ai fan piaccia quello che abbiamo fatto con le canzoni.”.
Per la copertina del disco Dolores ha chiamato Andy Earl, il fotografo con cui avevano lavorato per gli scatti della cover di “Everybody Else Is Doing It” . “ E’ stato bello vederlo di nuovo” racconta Dolores “Ci siamo seduti nello stesso posto e ha scattato. Il passato e il presente si sono uniti”.
Questa la tracklist del disco:
  1. Linger
  2. The Glory
  3. Dreams
  4. When You’re Gone
  5. Zombie
  6. Ridiculous Thoughts
  7. Rupture
  8. Ode To My Family
  9. Free To Decide
  10. Just My Imagination
  11. Animal Instinct
  12. You & Me
  13. Why
The Cranberries partiranno, a maggio, con un nuovo tour europeo che toccherà anche l’Italia. Il 12 giugno saranno in concerto al Teatro degli Arcimboldi di Milano, il 23 si esibiranno sul palco del Postepay Sound, all’Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta, il 24 a Firenze Rocks (Visarno Arena – Parco delle Cascine) nello stesso giorno di Eddie Vedder, il 26 all’interno della rassegna Luglio Suona Bene in programma alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, e il 27 all’Arena della Regina di Cattolica, nell’ambito dell’evento Arena devi suoni.
I biglietti per le date italiane sono in vendita tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it

Per Informazioni:

venerdì 21 aprile 2017

News

DAVIDE PETRELLA

ESCE VENERDÌ 21 APRILE IN RADIO
EINSTEIN”
IL PRIMO SINGOLO DA SOLISTA
ESTRATTO DALL’ALBUM IN USCITA DOPO L’ESTATE
PER WARNER MUSIC ITALY

E ACCOMPAGNATO DA UN VIDEO DIRETTO DA FRANCESCO LETTIERI




Esce venerdì 21 aprile, in radio, “Einstein” il primo singolo di DAVIDE PETRELLA, estratto dal suo progetto solista in uscita dopo l’ estate per Warner Music Italy.

Einstein”, primo assaggio del lavoro solista di Davide Petrella, racconta come il caos insormontabile, che sembra oscurare le giornate, possa risolversi grazie ad una giusta intuizione, allargando l’orizzonte e concedendoci piccoli attimi di felicità.

«L'ho scritta di getto, tutta in una notte, in un periodo della mia vita molto incasinato» commenta Davide, «Quando sono state rilevate le onde gravitazionali, tutto il mondo ancora una volta ha dato ragione ad Einstein, che ci era arrivato 100 anni prima. Quando lessi della cosa avevo un sorriso gigante e come uno scemo la testa al cielo l'alzai pure. Per provare a vedere se era vero. "Einstein" vuole  celebrare l'intuizione geniale: qualunque cosa può diventare la chiave per uscire fuori, anche solo per un attimo, dai tuoi problemi, dalle complicazioni della vita che a volte ci sembrano insormontabili. Portare il cane a fare pipì, infilare un dito nel ventilatore, un gelato all'amarena, contare i secondi sott'acqua, un bacio inaspettato, scoprire che Einstein aveva ragione e che esistono le onde gravitazionali…. La vita può essere un caos gigantesco, ma con la giusta intuizione, puoi allargare l'orizzonte delle cose e il tuo caos improvvisamente si riduce un po' e un po' e un po'... perché alla fine ti poteva capitare un caos più grande».

L’uscita del singolo è accompagnato da un video che vede alla regia Francesco Lettieri, già regista di video musicali per Motta, Thegiornalisti, Emis Killa, Giorgio Poi, Calcutta e molti altri.

DAVIDE PETRELLA è uno degli autori di canzoni più richiesti al momento in Italia. Ha scritto vere e proprie Hit in collaborazione con artisti del calibro di Cesare Cremonini, Fabri Fibra, Gianna Nannini, Fedez e J Ax, Renga e altri. La sua carriera come autore inizia con la collaborazione con Cesare Cremonini per l'album “Logico”.
La sua avventura musicale inizia in EMI MUSIC ITALY, dove pubblica i primi tra album per la sua  band “Le Strisce”. Con loro ha calcato dai più piccoli ai più grandi palchi, passando per i palazzetti in apertura di artisti famosi.
La voglia di lavorare a cose nuove e l'esigenza di mettersi in discussione artisticamente, lo portano ad intraprendere un viaggio tutto suo, un nuovo percorso e, nel 2016, sotto la guida del Management Suonivisioni,  inizia a lavorare tra Napoli e Milano al suo album da solista, coadiuvato dal produttore artistico Mario Conte. L'uscita dell'album è prevista per il 2017 per Warner Music Italy. 

giovedì 13 aprile 2017

Live

FRANCESCO GABBANI

PARTE IL 28 APRILE IL TOUR INSTORE
DI PRESENTAZIONE DI
  "MAGELLANO”



Venerdì 28 aprile esce “Magellano” il nuovo disco di Francesco Gabbani che contiene il brano “Occidentali’s Karma”, vincitore dell’edizione 2017 del Festival di Sanremo e hit di successo nelle classifiche italiane ed estere. Pubblicato da Bmg Rights Management (Italy), il nuovo album riunisce nuovamente assieme a Francesco Gabbani, gli altri co-autori di Occidentali’s Karma, ovvero Filippo GabbaniFabio Ilacqua e il produttore Luca Chiaravalli.

Prima di partire per L’Eurovision Song Contestche si terrà in Ucraina dal 9 al 13 maggio, Gabbani sarà impegnato con un tour promozionale instore. Di seguito le date confermate:

venerdì 28 aprile ore 18.00 - Milano – Mondadori Megastore - Piazza Duomo
sabato 29 aprile  ore 16.30- Marina di Carrara (MS) - Carrara Fiere
domenica 30 apr 14.00 - Lonato (BS) - C.C. Il Leone di Lonato 
lunedì 1 mag 15.00 - Roma - Eataly - Piazzale 12 ottobre
martedì 2 mag 17.30 - Campi Bisenzio (FI) - Mediaworld - C.C. I Gigli
mercoledì 3 mag 18.30 - Torino – La Feltrinelli Express- Porta Nuova


Il tour ufficiale, organizzato da International Music and Arts, partirà il 19 giugno da Verona. L'elenco completo delle date è disponibile sul sito www.francescogabbani.com/eventi