mercoledì 22 febbraio 2017

LIVE


RUMORS FESTIVAL

TORNA PER IL QUINTO ANNO 
AL TEATRO ROMANO DI VERONA
e presenta:
RAG’N’BONE MAN
IL FENOMENO MUSICALE INGLESE CHE HA SCALATO TUTTE LE CLASSIFICHE CON LA SUA “HUMAN”
VENERDÌ 16 GIUGNO 



Rumors Festival, la rassegna dedicata alla voce e alla vocalità, torna, per il quinto anno, al Teatro Romano di Verona sotto la Direzione Artistica di Elisabetta Fadini e nell’ambito dell’Estate Teatrale Veronese. 

Torna con l’annuncio della prima delle tre serate del festival, prevista per venerdì 16 giugno, e di un grande ospite internazionale:  RAG’N’BONE MAN .

RAG’N’BONE MAN, giovane cantautore inglese, ha recentemente vinto il prestigioso Brit’s Critics Choice Award 2017 e il suo singolo “Human” ha scalato tutte le classifiche radio e digitali (certificato tre volte platino in Italia).

Sul palco del Teatro Romano di Verona, l’artista inglese, accompagnato da una band, presenterà il suo album di debutto “Human” che si è posizionato, appena uscito, al primo posto dell’Official UK Album Chart (con 117.000 copie vendute) divenendo l’album di debutto di un artista maschile più venduto negli ultimi dieci anni. 

Le Prevendite del concerto saranno disponibili su www.ticketone.it www.geticket.it dalle ore 11.00 di Venerdì 24 Febbraio.


Rag'n'Bone Man – breve biografia
Il prodigioso talento di Rory Graham, stella nascente sotto lo pseudonimo di Rag'n'Bone Man, ha iniettato una ventata di novità nella musica blues. 
Cresciuto ad Uckfield, a 20 miglia dalla costa di Brighton, la musica ha accompagnato tutta la sua vita: suo padre suonava la chitarra, sua madre cantava e c’era sempre qualche disco che riecheggiava per la casa. 
All'età di 15 anni inizia a suonare in una band drum ‘n’ bass sotto lo pseudonimo di Rag ‘N’ Bonez, nome ispirato alla sitcom Brit anni ‘70, “Steptoe And Son”. La piccola cittadina però sta stretta a Graham che capisce di doversi trasferire a Brighton per poter continuare a lavorare con la musica. Dopo aver testato le sue capacità di rapper in alcune serate open-mic hip hop, inizia a fare la spola fino a Londra per esibirsi al Slip Jam B di Brixton. Qui incontra Gizmo e DJ Direct con cui forma i The Rum Committee. La crew supporta le date di Pharoahe Monch e KRS-One al Concorde 2 di Brighton e pubblica un album via Bandcamp. 
Nel 2014 Graham pubblica l’Ep “Wolves”, contenente nove tracce - un album, a tutti gli effetti, in cui riecheggia la sua predilezione per i giganti del jazzy hip hop come Gang Starr - e alcune importanti collaborazioni con Vince Staples, Stig Of The Dump, e Kate Tempest. 
I molti talenti di Graham – il suo essere un cantautore versatile, la sua voce profonda e la sua capacità nell’esprimere emozioni – suscitano l’interesse della Columbia Records con cui firma per “Wolves”. La title track dell’Ep è attualmente la sigla iniziale della nuova serie di punta della BBC, “New Blood”. Nel 2015 esce “Disfigured” in cui opta per un suono più spoglio, ispirato alla musica di Al Green. "Mi ricordo di aver pensato, 'posso fare quello che voglio ora, quindi se faccio qualcosa che suona bene, non devo preoccuparmi di etichettarlo sotto un preciso genere. Ecco perché c'è un brano che suona come Bon Iver, uno che è hard blues-rock, e uno che è più hip hop/soul". 
La scorsa estate, dopo quasi un decennio e mezzo di sperimentazione e studio, messa a fuoco e messa a punto, il nome di Rag'n'Bone Man è iniziato a diventare familiare. Rory ha trascorso l'inverno a lavorare sul suo album di debutto insieme al produttore Mark Crew, a Two Inch Punch, aka Ben Ash (che ha lavorato come co-compositore / produttore per Sam Smith, Jesse Ware e di Damon Albarn), e a Jonny Coffer (un altro produttore, il cui curriculum spazia dal brano “La La La” di Naughty Boy’s alle tracce del recente album di Beyoncé). 
In una cultura post-millenaria in cui i talenti emergenti vengono educati ad una uniformità di fraseggio e tecnica, Rag'n'Bone Man arriva come antidoto. Consumatore ossessivo della musica, le qualità di Rory riverberano in ogni nota che canta. Così come “Soul” e “Funk”, Rory ha la parola “stella” scritta su di lui. 


19 giugno 2016
RAG’N’BONE MAN
Teatro Romano di Verona (Via Regaste Redentore,2)
Inizio concerti ore 21.00 
Prezzi e settori:
Platea € 35,00 + 5,50
Gradinata non num. € 30,00 + 4,50
Ridotto under 18 – over 65 (solo per la gradinata) € 26,00 +4,00


Per Informazioni:


martedì 21 febbraio 2017

News


PAOLO JANNACCI

ESCE IL 24 MARZO IL NUOVO DISCO
IN QUARTETTO JAZZ 
DAL TITOLO
"HARD PLAYING”


INSIEME AL DISCO ANCHE IL 
DVD DELLO SPETTACOLO TEATRALE
"IN CONCERTO CON ENZO”




Paolo Jannacci, a quattro anni di distanza dal suo precedente lavoro, torna con un nuovo disco dal titolo "Hard Playing" in uscita il 24 marzo per Ala Bianca Records, distribuzione Warner.

Il disco contiene nuovi brani jazz originali (+ 2 cover) di grande raffinatezza e spessore artistico ed è stato composto e suonato da un quartetto voluto fortemente da Paolo Jannacci, che si è occupato anche della produzione dei brani.

"Hard Playing" è un album intenso, dedicato al jazz più contemporaneo, a volte sperimentale, a volte legato alla pura espressione della soggettività, in cui spicca sempre la visione di insieme dei quattro eccellenti musicisti che lo hanno composto e suonato. Le ritmiche scintillanti e vigorose di Stefano Bagnoli (batteria), il lirismo e l'autorevolezza di Marco Ricci (contrabbasso), la modernità armonica di Paolo Jannacci (pianoforte) e il grande estro di Daniele Moretto (tromba), fanno di Hard Playing un viaggio nella musica senza limitazioni, legate alla nostra epoca più distratta e commerciale.

Riguardo a Hard Playing posso dirvi che racconta la mia voglia di suonare, con il mio gruppo di lavoro preferito e indissolubile.” racconta Paolo Jannacci “Essere ancora una volta nella musica, essere ancora una volta nella mischia e sperimentare nuovi confini artistici. Il lavoro è stato tanto, complesso e difficile (specialmente per il dvd!) ma anche divertente, vitale e sincero. Suoniamo tutti come matti! Sia nel Cd che nel Dvd e spero che questa energia trapeli e renda felice chiunque schiacci play”.

"Hard Playing" viene pubblicato in formato digipack e contiene, oltre al CD, un DVD dello spettacolo permanente "In Concerto con Enzo" dedicato al padre ed alle sue canzoni. I filmati consentono di scoprire incontri musicali maturati nel tempo, poi fissati nella registrazione di un'unica serata estiva all'aperto dopo un intenso acquazzone. Ospiti di Paolo Jannacci: Paolo Tomelleri al clarinetto, Sergio Farina alla chitarra e J-Ax nel brano "Desolato".

Questa la tracklist di “Hard Playing”:FLUX, TROPPO SMOG, COMFORT ZONE, YOU MUST BELIEVE IN SPRING (cover del brano scritto da Alan Bergman, Marilyn Bergman, Jacques Demy, Michel Legrand), ON CUE, HARD PLAYING, WHO CAN I TURN TO (cover del brano scritto da Leslie Bricusse e Anthony Newley), SOLARIS, STREETS OF NEW YORK .

venerdì 17 febbraio 2017

News


FRANCESCO GABBANI

“OCCIDENTALI’S KARMA”
IN VETTA A TUTTE LE CLASSIFICHE

LA SETTIMANA DEI RECORD



Francesco Gabbani ha vinto, con “Occidentali’s Karma”, la 67° edizione del Festival di Sanremo (Sezione Big) e il premio TIMmusic . E'  la prima volta in assoluto che un artista vince consecutivamente prima nella sezione giovani proposte e poi nei big e parteciperà dell’EuroVision Song Contest 2017 che si terrà a Kiev in Ucraina a maggio.

Il successo di "Occidentali's Karma" è trasversale e assoluto. Il brano infatti spopola non solo in radio e nelle classifiche, ma anche sul web e in tv dove è nato un movimento spontaneo a sostegno della canzone. Ecco i dati di questa settimana:

  • E’ al primo posto della classifica di vendite GFK dei Singoli
  • E’ in vetta alle classifiche radio
  • E’ entrato nelle classifiche iTunes di 14 paesi (Italia, Malta, Svizzera, Lussemburgo, Grecia, Polonia, Spagna, Svezia, Belgio, Germania, Norvegia, Francia, Danimarca, Mozambico) e diverse sono gli articoli usciti su testate europee come Le Figarò Metro UK.
  • E’ al primo posto della classifica di Spotify dei brani più ascoltati in Italia ed è al terzo posto di quelli più virali nel mondo. Il brano è anche al secondo posto di HOT HITS ITALIA, la playlist che contiene le 50 canzoni più hot del momento.
  • Il video conta, al momento, oltre 16 milioni di visualizzazioni con un aumento giornaliero di più di un milione di views.
  • Il vinile, 45giri colorato, uscito a tiratura numerata e limitata (1000 copie), è andato subito esaurito e verrà ristampato a grande richiesta.
  • Durante i giorni del festival, Gabbani  era nella top 10 di ricerche in GOOGLE, al secondo posto c'era “Testo occidentalis karma” (senza apostrofo). 
  • Su Instagram dal 7 all’11 febbraio le visualizzazioni sono arrivate a 2.080.617. 
  • Tantissimi i tutorial e le imitazioni del balletto con la scimmia nuda sul web, così come le parodie che riguardano il brano in sé e il testo. Ballerini, avvocati, bambini, ragazzi, in tantissimi si sono cimentati nel ballo di “Occidentali’s karma”.
  • Filippo Ranaldi (l'uomo che si nasconde dietro la scimmia portata da Francesco Gabbani sul palco dell’ Ariston) ha lanciato #scimmiografochallenge una sfida ballerina alla quale stanno aderendo in tantissimi.
  • Anche sul piccolo schermo non mancano i jingle tratti dalla canzone, utilizzati per diversi programmi televisivi
  • Diversi i messaggi di apprezzamento e i commenti pubblicati sul web; dal filosofo Gianni Vattimo, grandissimo esponente del pensiero contemporaneo, che ha affermato che “Occidentali’s Karma” avrebbe potuto scriverla Umberto Eco, al conterraneo Gigi Buffon che ha dichiarato di apprezzare Gabbani per il suo coraggio e la sua ironia. 



Per Informazioni:

martedì 14 febbraio 2017

NEWS

 "OCCIDENTALI’S KARMA” DI FRANCESCO GABBANI È IL VIDEO ITALIANO PIÙ VISTO IN UN SOLO GIORNO SU VEVO IN ASSOLUTO
CON 4.353.802 VISUALIZZAZIONI IL VIDEO DEL VINCITORE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2017 TRIONFA ANCHE SU VEVO



Vevo è la piattaforma che ospita molti dei video ufficiali dei brani presentati al Festival di Sanremo 2017, tra cui il clip ufficiale del brano “Occidentali’s Karma” di Francesco Gabbani, vincitore della 67ma edizione. Il videoclip, diretto da Gabriele Lucchetti di BluzzMedia, ha totalizzato 4.353.802 visualizzazioni domenica 12 febbraio 2017 confermandosi il video di un artista italiano che ha ottenuto più views in un solo giorno su Vevo. Dopo la vittoria sul palco dell’Ariston, il cantautore Francesco Gabbani trionfa anche su Vevo e continua a catturare l’attenzione del pubblico grazie all’irresistibile e coinvolgente video del brano “Occidentali’s Karma”.
Clicca qui per vedere il video: http://vevo.ly/QAXW0V
Scopri la playlist dei video delle canzoni di Sanremo: http://vevo.ly/BJL1Us
Solo lo scorso anno Francesco Gabbani si trovava sul palco dell’Ariston a ricevere il Premio della Critica Mia Martini (nella sezione giovani) e il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo del Festival (nella sezione giovani e big) oltre che vincere la 66° edizione del festival di Sanremo nella sezione nuove proposte con il brano “Amen” poi diventato disco di platino. È tornato quest’anno su quel palco con “Occidentali’s Karma”, una scimmia ballerina, tanta ironia, tanta voglia di giocare, far ballare ma anche far pensare. La scelta piace al pubblico e alla critica e Francesco vince anche tra i big la 67° edizione del Festival di Sanremo. Si aggiudica così anche un posto tra i partecipanti dell’EuroVision Song Contest 2017 che si terrà a Kiev in Ucraina a maggio. Una vittoria da record se si pensa che è la prima volta in assoluto che un artista vince consecutivamente prima nella sezione giovani proposte e poi big.

Info su Vevo
Vevo è la piattaforma di video musicali leader a livello mondiale con oltre 20 miliardi di visualizzazioni mensili nel mondo. Vevo propone oltre 160.000 video musicali in alta definizione, contenuti originali esclusivi e esibizioni dal vivo a chiunque ami la musica. Gli utenti possono guardare i video on demand su Vevo.com, su mobile web, applicazioni per smartphone, tablet e smart TV. Vevo ha inoltre accordi di syndication con decine di altri siti web e applicazioni, rendendo accessibile il proprio catalogo video ovunque e in qualunque momento. È grazie alla sua vastissima portata che Vevo ha catturato l'interesse di oltre 1.100 brand in tutto il mondo dal suo lancio nel 2009.




domenica 12 febbraio 2017

News

FRANCESCO GABBANI

VINCE LA 67° EDIZIONE DEL FESTIVAL DI SANREMO CON

"OCCIDENTALI’S KARMA


Solo lo scorso anno Francesco Gabbani si trovava sul palco dell’Ariston a ricevere il Premio della Critica Mia Martini (nella sezione giovani) e il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo del Festival (nella sezione giovani e big) oltre che vincere la 66° edizione del festival di Sanremo nella sezione nuove proposte con il brano “Amen” poi diventato disco di platino.

È tornato quest’anno su quel palco con “Occidentali’s Karma”, una scimmia ballerina, tanta ironia, tanta voglia di giocare, far ballare ma anche far pensare. La scelta piace al pubblico e alla critica e Francesco vince anche tra i big la 67° edizione del Festival di Sanremo e il premio TIMmusic per essere stato il brano più ascoltato sull’omonima piattaforma per la musica in streaming. Si aggiudica così anche un posto tra i partecipanti dell’EuroVision Song Contest 2017 che si terrà a Kiev in Ucraina a maggio.

Una vittoria da record se si pensa che è la prima volta in assoluto che un artista vince consecutivamente prima nella sezione giovani proposte e poi big. Nell’84 Eros Ramazzotti aveva vinto la sezioni giovani proposte con “Terra Promessa”, ma solo nell’86 vince tra i big con “Adesso tu”. Lo stesso vale per Arisa che vince tra i giovani con “sincerità” nel 2009 e solo nel 2014 vince tra i big con “controvento”.

Da record anche i numeri che il brano sta collezionando: “Occidentali’s Karma” è in vetta alle classifiche radio e primo su iTunes tra i brani più acquistati, seguito alla posizione 57 da “Amen” che rientra in classifica. Mentre tra gli album “Le migliori”, disco di Celentano e Mina per i quali ha scritto il brano “Il bambino col fucile” è al n.12. Rientrano in classifica “Eternamente Ora”, disco uscito lo scorso anno che oggi è al n.23 e, infine, “Greitist Iz”, album di Gabbani del 2014 che oggi è alla posizione n.32.

Anche nel web artista e canzone hanno un posto di rilievo. Nella top 10 di ricerche in GOOGLE, durante le ultime 24 ore, al secondo posto c’è “Testo occidentalis karma” (senza apostrofo). Su Instagram dal 7 all’11 febbraio le visualizzazioni sono arrivate a 2.080.617.
Solo nella serata finale del festival, gli utenti che hanno interagito con la pagina ufficiale dell’artista (https://www.facebook.com/francescogabbaniofficial/) sono stati 1.317.093.
Mentre dall’inizio della votazione del podio fino a poche ore fa è Trending Topic su twitter la parola “Gabbani" e per ciò che concerne gli HASHTAG durante la serata dell’11/2, #OccidentalisKarma ha ricevuto più di 9.000 tweet, #FrancescoGabbani più di 4.000 tweet, #Gabbani circa 10.600 tweet e #lascimmianudaballa circa 1.000 tweet.

Il video di “Occidentali’s karma” diretto da Gabriele Lucchetti di BluzzMedia (http://www.vevo.com/watch/francesco-gabbani/occidentalis-karma/IT7ZU1600004) ha ricevuto dal 9 febbraio (data di lancio) fino alle 11 di stamane 1.760.103visualizzazioni.

Una vittoria totale quella di Gabbani e della sua “Occidentali’s Karma”. Il brano è disponibile in edizione 45giri colorato, a tiratura numerata e limitata (1000 copie) e sarà contenuto nel nuovo disco che verrà pubblicato, a fine aprile, da BMG Rights Management (Italy).

Occidentali’s karma”, già definita dalla critica un tormentone di successo e una canzone che fa ballare tutti, è un brano pop elettronico che nasconde una doppia personalità. Dietro una melodia pop accattivante e una ritmica coinvolgente, cela infatti un invito a riflettere sul nostro modo di vivere.

Occidentali's karma” spiega Gabbani “è una sarcastica riflessione sul goffo tentativo di noi occidentali di ricercare la serenità tramite discipline orientali, per poi scoprire che, spogliati dalle sovrastrutture occidentali o orientali che siano, siamo tutti delle scimmie nude”.

Dopo il festival, Francesco Gabbani terminerà le registrazioni del nuovo disco con la produzione artistica di Luca Chiaravalli e partirà, a giugno, con il nuovo tour. 


giovedì 9 febbraio 2017

News

FRANCESCO GABBANI

ESCE OGGI IN RADIO, SU TUTTE LE PIATTAFORME DI DOWNLOAD E STREAMING DIGITALE E SU VEVO/YOUTUBE

 “OCCIDENTALI’S KARMA


BRANO IN GARA ALLA
67° EDIZIONE DEL
FESTIVAL DI SANREMO




Francesco Gabbani è tornato sul palco dell’Ariston dove ha vinto lo scorso anno, con il brano “Amen”, il Festival di Sanremo (nella sezione giovani), il Premio della Critica Mia Martini (nella sezione giovani) e il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo del Festival (nella sezione giovani e big).

E’ tornato, questa volta tra i big, con “Occidentali’s karma” brano scritto insieme al fratello Filippo Gabbani, a Fabio Ilacqua e a Luca Chiaravalli.

Occidentali’s karma” esce oggi nelle radio, su tutte le piattaforme di digital download e streaming e su vevo/youtube con un video diretto da
Gabriele Lucchetti di BluzzMedia ed è anche disponibile in edizione 45giri colorato, a tiratura numerata e limitata (1000 copie).

Il brano sarà contenuto nel nuovo disco che verrà pubblicato, a fine aprile, da BMG Rights Management (Italy).

Occidentali’s karma”, già definita dalla critica un possibile tormentone e una canzone che farà ballare tutti, è un brano pop elettronico che nasconde una doppia personalità. Dietro una melodia pop accattivante e una ritmica coinvolgente, cela infatti un invito a riflettere sul nostro modo di vivere.

Occidentali's karma” spiega Gabbani “è una sarcastica riflessione sul goffo tentativo di noi occidentali di ricercare la serenità tramite discipline orientali, per poi scoprire che, spogliati dalle sovrastrutture occidentali o orientali che siano, siamo tutti delle scimmie nude”.

Dopo il festival, Francesco Gabbani terminerà le registrazioni del nuovo disco con la produzione artistica di Luca Chiaravalli e partirà, a giungo, con il nuovo tour.

giovedì 2 febbraio 2017

NEWS

LUIGI TENCO
ESCE IL 3 FEBBRAIO
  "LONTANO, LONTANO NEL TEMPO

IL TRIPLO CD CHE COMPRENDE 36 SUOI GRANDI SUCCESSI, 
PIÙ 2 INEDITI 


Esce venerdì 3 febbraio, su etichetta BMG Rights Management (Italy), “Lontano, Lontano nel tempo una raccolta dei capolavori dell’indimenticato Luigi Tenco.
Lontano, Lontano nel tempo si propone di onorare le canzoni, la carriera e il coraggio di un vero artista, un cantautore rivoluzionario. Il “cantautore triste”, che ha influenzato intere generazioni di artisti con la sua scrittura, tanto da essere ancora oggi portato ad esempio e da avere un ambito premio a lui dedicato.
La raccolta sarà racchiusa in un triplo CD in versione economica contenente 36 bellissime canzoni che fanno parte del repertorio di Luigi Tenco inciso per la Ricordi 1959-1963 e per la RCA/Ricordi 1966-1967.
Tra i successi: “Mi sono innamorato di te”, “Ciao amore ciao”, “Lontano, lontano”, “Se stasera sono qui” e una esclusiva versione pianoforte e voce di “Vedrai Vedrai”.
Inoltre, novità assoluta: per la prima volta pubblicate in Italia su CD, due canzoni registrate da Tenco in versione spagnola, ritrovate di recente negli archivi BMG/Sony tratte da un 45 giri pubblicato in Spagna nel 1966 (RCA 3-10189): “Lejano, Lejano” (Lontano, Lontano) e “Un dia y otro dia” (un giorno dopo l’altro).
Molte in questi giorni le iniziative per ricordare il 50° anniversario dalla scomparsa del cantautore indimenticato. Oltre a uno spazio durante il Festival di Sanremo, già annunciato dal Dir. Artistico Carlo Conti, si susseguiranno concerti, manifestazioni e special TV.
Anche il Ministero dello Sviluppo Economico riconosce l’importanza dell’artista, e annuncia l’emissione di un francobollo dedicato al cantautore, che sarà stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.


Questa la tracklist del disco:

CD1
1 LONTANO, LONTANO
2 MI SONO INNAMORATO DI TE
3 CIAO AMORE, CIAO
4 IO SONO UNO
5 TRA TANTA GENTE
6 E SE CI DIRANNO
7 UNA VITA INUTILE
8 VORREI SAPERE PERCHE’
9 AMORE, AMORE MIO
10 IO VORREI ESSERE LA’
11 IL MIO REGNO
12 LEJANO, LEJANO (Lontano, Lontano)

CD2
1 VEDRAI, VEDRAI
2 ANGELA
3 UN GIORNO DOPO L’ALTRO
4 COME TANTI ALTRI
5 QUANDO
6 CARA MAESTRA
7 MI CHIEDI SOLO AMORE
8 QUELLO CHE CONTA
9 AVERTI TRA LE BRACCIA
10 MAI
11LA MIA GEISHA
12 UN DÍA Y OTRO DÍA (Un giorno dopo l’altro)

CD3
1 SE STASERA SONO QUI
2 ISY
3LA BALLATA DELL’EROE
4 COME MI VEDONO GLI ALTRI
5 OGNUNO E’ LIBERO
6 SE SAPESSI COME FAI
7 I MIEI GIORNI PERDUTI
8 UNO DI QUESTI GIORNI TI SPOSERO’
9LA MIA VALLE
10 AMORE
11 TI RICORDERAI
12 CADA UNO ES LIBRE (Ognuno è libero